Avvisi
 

-

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Avvisi

Interventi a sostegno delle situazioni di povertà.

Regione Calabria ha pubblicato sul B.U.R.C. n. 38, del 18 settembre 2009 - parte III, tre bandi nell'ambito degli “Interventi a sostegno delle situazioni di povertà”di cui all'Articolo 8, Legge regionale 12 giugno 2009, n.19.tre bandi prevedono l'attuazione di alcune misure di sostegno rivolte a disoccupati/inoccupati, ultra 40enni, beni per l'infanzia con l'obiettivo di fornire un supporto utile ad affrontare lo stato di crisi generalizzato dell'economia.riportano, qui di seguito in sintesi, le principali caratteristiche dei bandi per l'opportuna conoscenza:)

Procedura per l'erogazione di ticket per l'acquisto (presso farmacie convenzionate) di beni primari per l'infanzia a sostegno dei nuclei familiari poveri e quasi poveri
Valore ticket: € 1.200 per ciascun figlio minore fino a 18 mesi d'età.: nuclei familiari in situazioni di povertà (Dlgs.109/88 e successive modifiche) domanda: al Centro per l'impiego di Catanzaro (Via della Stazione n°1 - 88100 Catanzaro) entro il 2 novembre 2009;)

Procedura per l'erogazione di un “bonus sociale”a sostegno dei disoccupati compresi nella fascia d'età tra quaranta e cinquantacinque anni in stato di disoccupazione da più di dodici mesi inseriti in nuclei familiari poveri.
Valore bonus: € 3.600 esente da tasse : disoccupati iscritti al Centro per l'impiego da più di 12 mesi alla data del 18 settembre 2009 tra 40 e 55 anni dì età residenti in Calabria. esclusi i disoccupati percettori di qualsiasi forma di sostegno al reddito indennità o sussidi di: disoccupazione, mobilità anche in deroga, LPU/LSU; i lavoratori dimissionari dal lavoro, con motivazione diversa dalla giusta causa. domanda: al Centro per l'impiego di Catanzaro (Via della Stazione n°1 - 88100 Catanzaro) entro il 2 novembre 2009;)

Procedura per il finanziamento di Voucher formativi a sostegno dei componenti dei nuclei familiari poveri e quasi poveri
Valore voucher: € 5.000 (da utilizzare per la frequenza di percorsi di formazione individuati nel catalogo regionale dell'offerta formativa) : disoccupati/inoccupati, in stato di disoccupazione da almeno 12 mesi o 6 mesi se giovani, residenti in Calabria appartenenti a nuclei familiari poveri e quasi poveri.

domanda: al Centro per l'impiego di Catanzaro (Via della Stazione n°1 - 88100 Catanzaro) entro 45 giorni dalla data di pubblicazione da parte della Regione del Catalogo Formativo (15 ottobre 2009).

I bandi prevedono la redazione di una graduatoria per l'assegnazione delle risorse con attribuzione di specifici punteggi in funzione della composizione del nucleo familiare, dei livelli di reddito (certificazioni ISEE), dello stato di disoccupazione/inoccupazione, dell'età.
ulteriori informazioni e per avere la modulistica occorrente è possibile rivolgersi agli Uffici Comunali.

Regione Calabria. Dipartimento n. 10 LAvoro, Politiche della famiglia, formazione, cooperazione e volontariato.

Aggiornamento periodico dell'albo delle persone idonee all'ufficio di presidente di seggio elettorale

ART. 1 LEGGE 21.03.1990, N° 53=.


IL SINDACO

Visto l’art. 1 della Legge 21.03.1990, N° 53, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N° 68 del 22.03.1990, che ha istituito l’Albo delle persone idonee all’Ufficio di Presidente di seggio elettorale presso la Cancelleria di ciascuna Corte di Appello;

Visto che i cittadini iscritti nelle liste elettorali del Comune, in possesso dei requisiti di idoneità, possono chiedere entro il mese di ottobre di ogni anno, di essere iscritti nel predetto Albo presentando apposita domanda al Sindaco ai sensi dell’art. 1 della citata Legge N° 53/1990;

Rilevato che il Presidente della Corte di Appello accorda la precedenza a coloro che abbiano manifestato gradimento o formulato domanda per l’incarico di Presidente di seggio elettorale;

INVITA

Gli elettori che abbiano interesse ad essere inseriti nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di Presidente di seggio elettorale, a presentare domanda, entro il 31 ottobre 2009 presso questo Comune.

Si precisa che l’inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso del titolo di studio non inferiore al Diploma di istruzione secondaria di secondo grado e che nella domanda devono indicrsi: data di nascita, titolo di studio, residenza, professione, arte o mestiere.

Sono esclusi dalle funzioni di Presidente di Ufficio Elettorale di sezione coloro che si trovino nelle condizioni di cui all’art. 23 del T.U. delle leggi per la composizione e la elezione degli organi delle amministrazioni comunali, approvato con il D.P.R. 16.05.1960, N° 570, ed all’art. 38 del T.U. delle leggi recanti norme per la elezione della camera dei deputati, approvato con D.P.R. 30.03.1957, N° 361.

Per il ritiro dei modelli di domanda e per ogni altra informazione, gli interessati possono rivolgersi al personale addetto all’Ufficio Elettorale Comunale durante il normale orario di lavoro.

Formazione a domanda dell'albo unico delle persone idonee all'ufficio di scrutatore di seggio elettorale

ART. 9, LEGGE 30.04.1999, N° 120=.

IL SINDACO

Visto che ai sensi dell’art. 1 della Legge 08.03.1989, N° 95, come modificato dall’art. 9 della Legge 30.04.1999, N° 120, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale N° 101 del 03.05.1999, ogni Comune della Repubblica è tenuto ad istituire un unico Albo delle Persone idonee all’Ufficio di scrutatore di seggio elettorale comprendente i nominativi degli elettori che presentino apposita domanda;

Rilevato che a tal fine, entro il mese di Ottobre di ogni anno, nell’Albo Pretorio del Comune ed in altri luoghi pubblici deve essere affisso un apposito manifesto;

INVITA

Gli elettori che desiderino essere inseriti nell’Albo delle persone idonee all’Ufficio di scrutatore di seggio elettorale, a presentare domanda, entro il 30 novembre 2009 presso questo Comune.

Si precisa che l’inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:
a) essere elettore del Comune;
b) avere assolto gli obblighi militari.

Sono inoltre esclusi dalle funzioni di scrutatore di seggio elettorale coloro che si trovano nelle condizioni di cui all’art. 23 del T.U. delle leggi per la composizione e l’elezione degli organi delle amministrazioni comunali, approvato con il D.P.R. 16.05.1960, N° 570, ed all’art. 38 del T.U. delle leggi recanti norme per l’elezione della camera dei deputati, approvato con D.P.R. 30.03.1957, N° 361.
Ai sensi dell’art. 23 del T.U. delle Leggi per la composizione e l’elezione degli organi delle amministrazioni comunali e dell’art. 38 del T.U. delle Leggi recanti norme per l’elezione della Camera dei deputati non possono esercitare le funzioni di presidente di ufficio elettorale di sezione, di scrutatore e di segretario, le persone che appartengono alle seguenti categorie:
a) coloro che, alla data delle elezioni hanno superato il settantesimo anno di età;
b) i dipendenti di Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti;
c) gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;
d) i medici provinciali, gli Ufficiali Sanitari ed i Medici condotti;
e) i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizi presso gli uffici elettorali comunali;
f) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

Per il ritiro dei modelli di domanda e per ogni altra informazione, gli interessati possono rivolgersi al personale addetto all’Ufficio Elettorale Comunale durante il normale orario di lavoro.

Fortnitura gratuita o semi-gratuita dei libri di testo per l'anno scolastico 2009-2010

La Regione Calabria, in attuazione della legge n. 448/98 art. 27, ha destinato a questo Comune la somma di euro 3.922,45 per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo, anno scolastico 2009-2010, scuola secondaria di primo grado.
coloro che sono interessati ad ottenere il relativo rimborso, dovranno presentare, entro il termine del 31.10.2009, la seguente documentazione:
Apposito modello debitamente compilato in ogni sua parte da ritirare presso l’ufficio di segreteria dell’ente;dei libri acquistati e relativi scontrini fiscali;
Attestazione isee relativa ai redditi del 2008 non superiore ad euro 10.632,00.

Servizio mensa anziani o coppie di anziani in necessità

E’ stato attivato dal Comune di Marcellinara un servizio mensa destinato ad anziani soli o coppie di anziani in necessità e che siano impossibilitati a provvedere autonomamente alla preparazione del pasto.

Il servizio, a partire dal mese di ottobre, verrà fornito, su richiesta, all’ora di pranzo, ed i pasti verranno consegnati a domicilio.

Per l’accesso al servizio è necessario essere residenti nel Comune di Marcellinara. La domanda dovrà essere presentata presso gli Uffici comunali, dove il relativo modello potrà essere ritirato dagli interessati.

Al fine di individuare gli aventi diritto al servizio, le domande pervenute saranno valutate sulla base del reddito e delle certificazioni socio sanitarie presentate.

Pagina 9 di 11

You are here: Il Comune Il Comune Informa Avvisi