Avvisi
 

-

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Avvisi

Bando di reclutamento esperti per progetto p.o.n.

Bando di reclutamento esperti per progetto p.o.n.
“Competenze per lo sviluppo” – Annualita’ 2009-2010

LEGGE REGIONALE16 aprile 2002, n. 1911 - Norme per la tutela, governo ed uso del territorio - Legge Urbanistica della Calabria

PARTECIPAZIONE E CONCERTAZIONE

Nell’ambito della redazione del P.S.C.
(piano strutturale comunale)
L’Amministrazione Comunale organizza per giorno 5 marzo 2010 alle ore 16.00,
Presso la sala del Consiglio comunale, un primo tavolo di concertazione con la cittadinanza e le associazioni
per la tutela di interessi diffusi.

Si invita alla partecipazione.

Utilizzazione di soggetti disoccupati in condizioni di svantaggio occupazionale e di marginalità in attività socialmente utili e di pubblica utilità

Si porta a conoscenza che il Comune di Marcellinara, con delibera di Giunta Municipale n.72 del 15 dicembre 2009, ha presentato la propria candidatura al Dipartimento Regionale ”Lavoro, Politiche della famiglia, Formazione professionale” come Ente interessato all'utilizzazione di soggetti disoccupati in condizioni di svantaggio occupazionale e di marginalità in attività socialmente utili e di pubblica utilità.
L’utilizzazione di soggetti disoccupati, ai quali sarà riconosciuto un compenso mensile di euro 500 per un impegno in attività lavorativa fino a 20 ore settimanali, avverrà attraverso un progetto della durata di 12 mesi.

Come da avviso pubblico pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria n. 45, del 06 novembre 2009 - parte III, possono essere utilizzati nel progetto i lavoratori residenti in Calabria che non percepiscono indennità o sussidi legati allo stato di disoccupazione e/o altri trattamenti previdenziali o assistenziali; i beneficiari devono rientrare, infatti, in una delle categorie sottoelencate:
· espulsi dal sistema produttivo a seguito di crisi aziendali e/o occupazionali;
· disoccupati di lunga durata e/o ultra cinquantenni in attesa di pensionamento;
· lavoratori in mobilità o in cassa integrazione che abbiano cessato di godere di tali
provvidenze o che sono rientrati negli abbattimenti degli organici previsti per la
concessione degli ammortizzatori sociali;
· lavoratori disoccupati che non sono in possesso dei requisiti soggettivi per godere degli ammortizzatori sociali o per i quali non sia possibile essere inclusi negli accordi congiunti;
· lavoratori somministrati, apprendisti, o con contratti di collaborazione in stato di
disoccupazione nell’anno in corso.

In attesa che il Dipartimento Regionale ”Lavoro, Politiche della famiglia, Formazione professionale” proceda nella valutazione e selezione dei progetti presentati da parte degli Enti, tra cui anche quello proposto da questa Amministrazione Comunale, al fine di individuare i potenziali cittadini interessati, che verranno scelti attraverso una procedura selettiva, si invitano coloro i quali rientrano in una delle categorie sopra menzionate a far pervenire la propria candidatura, indicando titoli e/o qualifiche eventualmente possedute, con una domanda in carta semplice indirizzata a:
“Comune di Marcellinara – Via IV Novembre 14 – 88044 Marcellinara
Oggetto: UTILIZZAZIONE DI SOGGETTI DISOCCUPATI IN CONDIZIONI DI
SVANTAGGIO OCCUPAZIONALE E DI MARGINALITA’ in attività socialmente utili e di pubblica utilità.“

Interruzione del servizio di erogazione dell'acqua

Si comunica che nella mattinata di Martedì 3 Novembre 2009, a causa di lavori di sostituzione della camera di manovra all’interno dell’impianto Sansinato, da parte della Regione Calabria, a partire dalle ore 8.00 e sino alla fine dei lavori, potrebbe essere interrotta la distribuzione dell’acqua.

Abbandono rifiuti ingombranti

Si ripetono i casi di chi getta i sacchetti della spazzatura a terra, pur essendoci nelle vicinanze i cassonetti vuoti, senza il benché minimo senso di rispetto e di educazione civica ed incurante della bruttura che si arreca al decoro urbano e dei pericoli generati all’igiene e salute pubblica.
Comportamenti del genere, considerata la ripetitività degli stessi, appaiono come esempi sprovveduti di “incuria” verso il bene di tutti, l’ambiente, e di conseguenza non possono essere più tollerati!
Appellarsi al senso civico sembra scontato anche perché rispettare gli altri significa, prima di tutto, rispettare il posto in cui si vive, partendo da piccoli ed elementari gesti come depositare i rifiuti all’interno dei cassonetti e negli orari previsti.
Si ricordano, infatti, le pesanti sanzioni amministrative e penali a carico di chi abbandona senza curarsene i rifiuti sul suolo pubblico, infrangendo le norme previste dal Decreto Legge n.172 del 2008 (Misure straordinarie per fronteggiare l'emergenza nel settore dello smaltimento dei rifiuti, nonché misure urgenti di tutela ambientale).
Al fine di consentire un recupero e smaltimento efficace dei RIFIUTI INGOMBRANTI (MATERASSI, MOBILI, ELETTRODOMESTICI) nel nostro Comune, si dispone che qualunque tipo di richiesta da parte dei cittadini dovrà essere inoltrata, su apposito modulo, all’Ufficio Tecnico Comunale (E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ); sarà poi cura degli uffici comunali fornire le indicazioni su tempi e modalità del ritiro presso il domicilio.
Tutto questo si è reso necessario per evitare l’abbandono sconsiderato di rifiuti ingombranti nei pressi dei cassonetti adibiti alla ra ccolta dei rifiuti solidi urbani. In questo modo sarà anche possibile controllare e monitorare lo smaltimento di tali rifiuti sul nostro territorio
Si ringrazia in anticipo per la collaborazione.

Pagina 8 di 11

You are here: Il Comune Il Comune Informa Avvisi